Manifestazione contro l'inceneritore del Gerbido l'11 maggio 2013

volantino manifestazione 11/5/2013

Si svolgerà una marcia-manifestazione contro la sciagurata politica dell'incenerimento dei rifiuti, che privilegia l'interesse di pochi a danno della salute dei cittadini. Ci ritroveremo

SABATO 11 MAGGIO 2013
A BEINASCO
in via Dolci alle 14,30.

Da Beinasco (via Dolci - piazzale del mercato) ci muoveremo verso Torino, 
attraversando Corso Orbassano, via Filadelfia, Corso Agnelli, per ritrovarci in Piazza d'Armi.

Sarà una marcia per chiedere a tutti gli amministratori della provincia di Torino di ripensare le loro politiche di gestione dei rifiuti, per dire NO ALL'INCENERITORE DEL GERBIDO ED A TUTTI GLI INCENERITORI, per riaffermare la possibilità di utilizzare dei sistemi alternativi che non mettano a repentaglio la salute e che creino anche opportunità di lavoro. La manifestazione sarà l'occasione per far capire ai nostri politici CHE IL FUTURO NON SI BRUCIA.

Questa manifestazione sarà l'occasione per promuovere:

  1. La raccolta fondi per l'iniziativa "5 EURO PER DIFENDERCI DALL'INCENERITORE": con quasi 7500 euro raccolti in poco più di due mesi, stiamo per effettuare alcune analisi mediche sui bimbi per poi ripeterle più avanti nel tempo ed organizzare una nuova azione legale nel caso in cui i valori dei metalli pesanti misurati sui bimbi aumentassero dopo il già avvenuto avvio dell'inceneritore.
  2. La raccolta firme relativa alla Legge d'Iniziativa Popolare Nazionale Rifiuti Zero: è da poco partita questa importante iniziativa condivisa con tutti i comitati sparsi sul territorio italiano. Sarà possibile firmare per una proposta di legge con la quale si cercherà di bloccare in tutta Italia la costruzione di nuovi inceneritori e fermare entro breve tempo gli inceneritori già attivi.
  3. Continuare ad informare e raccogliere adesioni tra i cittadini.

Preghiamo di dare la massima diffusione a questo comunicato ed invitiamo tutte le associazioni, i gruppi ed i movimenti che sono preoccupati per l'ennesimo oltraggio all'ambiente, alla salute ed alle casse pubbliche di scendere in piazza con noi per difendere l'idea di un mondo nel quale possano finalmente prevalere gli interessi della comunità invece che quelli dei soliti noti.
Ringraziamo fin d'ora tutti quelli che vorranno darci una mano e diamo appuntamento a tutti a Beinasco!

Mappa del percorso da Googlemaps (richiede javascript)


Visualizzazione ingrandita della mappa (il percorso potrà subire piccole variazioni)

strong

Tipo di avvenimento: