Contenuti riguardanti "Politica e istituzioni"

  1. Waste Italia non ha soldi e la gestione di Chivasso?

    WASTE NON PAGA LE CEDOLE DEI BOND 2014-2019

    La settimana scorsa il GRUPPO WASTE ITALIA ha comunicato che la controllata Waste Italia SpA, proprietaria di SMC e quindi delle discariche di Chivasso, non pagherà la cedola semestrale di maggio delle proprie obbligazioni. Si tratta di 200.000 milioni di bond emessi nel 2014 con scadenza 2019. Trascorso il periodo di grazia di 60 giorni, la società entrerebbe in default.

    Luoghi: 
  2. NO DEFINITIVO AL PIROGASSIFICATORE DELLA VALLE D'AOSTA

    Il consiglio di stato nega il rimborso al gruppo di ditte che hanno vinto l'appalto in via provvisoria.

    Praticamente la regione Valle d'Aosta non ha vietato la costruzione di impianti di termodistruzione ma ha solo seguito l'iter per bloccare questo.

    Questa è un sunto della lunga  sentenza del consiglio di stato ( per intero)  

    Luoghi: 
  3. Sindaca nuova, politica nuova!

    Dopo decenni, il PD -  lascia il campo ad un'aria nuova.

    Congratulazioni da parte del Carp per l'elezione della neo sindaca Chiara Appendino. E soprattutto i migliori auguri per l'enorme lavoro che l'attende e che - confidiamo - punterà al più presto fra le altre cose alla massimizzazione della raccolta differenziata ed alla riduzione quanto più possibile dell'uso dell'inquinante e "sprecone" inceneritore del Gerbido, rinegoziando il contratto con TRM a cui il PD ci ha impiccati per 30 anni: un vero capestro.

  4. Indagine del garante dell'ambiente sull'inquinamento

    In allegato il documento che mette in luce problemi di gestione economica ma sottostima quali siano le migliori pratiche per diminuire l'impatto ambientale.

    Interessante il capitolo sulle privative estese dei Comuni e l'affidamento per massimo 5 anni per stimolare la concorrenza, ben diverso dal 20+10 del contratto con TRM, insomma un'arma a doppio taglio da cui prendere spunti per utilizzarla al meglio.

    Il documento è dell'agosto 2014, quindi di un anno e mezzo fa.

    Ho riletto la sintesi, che del resto mi era nota. Osservo comunque:

    Luoghi: 
  5. Comunicato stampa per Novara

    Egregio Direttore,

                      i recenti dati dell' AEA( Agenzia Europea per l' Ambiente) non lasciano spazio alle tergiversazioni. Infatti in Italia, maglia nera della UE, nel 2012 le morti premature, causate dall' inquinamento dell' aria, sono state 84.400.  Facendo la proporzione, e con tutte le approssimazioni del caso, i morti a Novara per inquinamento dell' aria sono 150-200 all'anno.

  6. Valutazione d'Impatto Ambientale

    Il convegno La VIS in Italia: scenari, strategie, strumenti che si svolge a Bologna il 17 e il 18 settembre 2014 rappresenta l’atto di apertura pubblica del progetto Tools for HIA (t4HIA) finanziato dal programma del Centro nazionale per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ccm) del ministero della Salute e coordinato dalla Regione Emilia-Romagna.

    Luoghi: 
  7. No dal Sindaco di Biella al pirogassificatore dopo conferenza dei servizi.

    Biella: Cavicchioli firma decreto contro il pirogassificatore

    La conferenza dei servizi ha dato parere negativo al progetto. Il Sindaco: "Sulla base del parere di Asl ho preso questa decisione. Ho sempre creduto che ci fossero tutte le possibilità e i mezzi per tutelare la salute pubblica".

    Luoghi: 

Pagine

Abbonamento a Contenuti riguardanti "Politica e istituzioni"