Tu sei qui

Contenuti riguardanti "Politica e istituzioni"

  1. All'inceneritore di Torino rifiuti da tutta Italia. E noi respiriamo...

    Sono circa due anni che l'inceneritore di Torino-Gerbido brucia rifiuti provenienti dalla Liguria, in base ad accordi fra i politici precedenti ai 5 stelle  e la giunta di centrodestra della riviera. Si tratta di ben 70'000 tonnellate all'anno, che producono lauti incassi per TRM (società privatizzata che gestisce l'inceneritore) ed abbondanti veleni (diossine, mercuiro polveri) per gli abitanti di Torino e Provincia nonchè per chi consuma cibi (latte, verdure, grano, mais... ecc) prodotti nella zona.

    Tipo di avvenimento: 
    Valutazione: 
  2. La società TRM

    logo trm

    Trattamento Rifiuti Metropolitani S.p.A. (o TRM) è la società privata proprietaria dell'inceneritore di Torino Gerbido. Pur essendo nata come società di proprietà pubblica, è stata (s)venduta per esigenze "di cassa" dal Comune di Torino alle società IREN spa e al fondo F2i di Vito Gamberale.

    Ripercorriamone la storia.

    Tipo di contenuto descrittivo: 
  3. condanna per danno erariale sui mancato raggiungimento RD

    Il caso del comune di Recco (Genova) Nel 2012 la Procura contabile della Liguria indaga su presunto danno erariale da parte del Sindaco e dell’Assessore all’Ambiente in carica e dei loro predecessori nei confronti del Comune di Recco, in Provincia di Genova. Il danno per il Comune deriva dal mancato raggiungimento degli obiettivi minimi, dettati dalla legge, di Raccolta Differenziata e corrisponde all’ aggravio di costo sostenuto per aver dovuto versare in discarica una maggiore quantità di rifiuti.

    Luoghi: 
  4. Bozza del Governo sulla Nuova Valutazione di Impatto Ambientale. UNA COSA INDECENTE

    l Martedì 21 Marzo 2017 

    Esprimiamo piena solidarietà alla presa di posizione del gruppo

    di associazioni abruzzesi sulla Bozza di Decreto governativo in 
    discussione per la " Nuova valutazione di impatto ambientale".
    Stigmatizziamo la deriva autoritaria, pericolosa per l' ambiente
    e la salute dei cittadini, che caratterizza questa Bozza di Decreto
    e ci prepariamo a contrastare con la mobilitazione popolare
    e con l' opposizione istituzionale la sua trasformazione in legge 
    dello Stato.
     

    p.CARP Novara Onlus

    Fabio Tomei

    Tipo di contenuto descrittivo: 
    Luoghi: 
    Valutazione: 
  5. Immagini internazionali sull'inquinamento in europa

    Inquinamento da NOx secondo la rete è accentuato in diverse aree europee ed è dovuto anche e soprattutto alla combustione dei gas combustibili ad uso casalingo e automobilistico. Ricordiamo che l'incenerimento è il maggior responsabile in quanto l'efficenza dei filtri catalici per gli NOx e solo al 95% e per entita di volumi emessi pochi impianti possono inquinare tanto quanto un città intera.

    Luoghi: 
  6. IREN combatte la raccolta differenziata per favorire i suoi inceneritori

    IREN è la multiutility proprietaria degli inceneritori di Torino (tramite TRM) e di Parma.

    Tipo di avvenimento: 
    Luoghi: 
  7. Tariffa puntuale al via nel vercellese e nel novarese

    In Italia abbiamo una gestione dei rifiuti e soprattutto della tariffazione che varia sia nella modalità che nell'entità da consorzio a consorzio da ditta a ditta, questa differenza di gestione è dovuta alla bravura e all'onestà dei personaggi che gestiscono il sistema dei rifiuti locali.

    Luoghi: 
  8. Economia circolare ? o spremitura dei consumatori

    Filippo Bernocchi, avvocato e politico toscano legato ad Altero Matteoli ricopre da anni un ruolo determinante nel fare gli interessi degli enti trattando con il Conai costi e rimborsi per la differenziata. Il suo studio, però, cura da tempo i recuperi crediti del consorzio. L'interessato: "Mai fatto sconti". Resta il fatto che il sistema di raccolta economicamente pesa di più sulle spalle dei contribuenti che su quelle degli produttori di imballaggi. E le anomalie non finiscono qua.

    Il controllato che fa il controllore e l' ENEA propone economia circolare in 4 passi che risate.

    Luoghi: 

Pagine

Abbonamento a Contenuti riguardanti "Politica e istituzioni"