Contenuti riguardanti "Provincia di Torino"

  1. Discarica di Cascina Gaj di Collegno lungo tangenziale uscita Savonera

    Discarica chiusa e già in parte coperta da vegetazione, fra un campo coltivato e uno stabilimento angolo mentre dall'altra parte di strada Venaria due cave.

    Ottima idea peccato che è solo uno zuccherino per addolcire il fatto che la discarica percola in falda con grave danno all'ambiente.

  2. Discarica di cascina Margaria

    Questa discarica  di rifiuti speciali appena costruita  potrebbe in futuro ospitare i residui dell'incenerimento.

    LA locazione di fianco all'autostrada Sul lato opposto all' IKEA

  3. Città metropolitane per la gestione dei rifiuti

    Ormai non è solo più una voce: l'abolizione delle Province è vicina, e la sostituzione con "qualcos'altro" è ormai in programmazione: i capoluoghi (come Torino) ed i Comuni circostanti diventeranno "città metropolitane".

    Torino e cintura da una parte con Fassino a capo, il resto della ex-Provincia, come gia anticipato nel 2012, dall'altra.

  4. La Corte dei Conti del Piemonte si pronuncia in favore delle aziende pubbliche

    Dopo la mazzata del TAR Piemonte, alla quale stiamo reagendo (vi aggiorneremo a breve), arriva la buona notizia della pronuncia della Corte dei Conti che porta un bel contributo alla nostra iniziativa di trasformazione di SMAT SPA (e delle SPA idriche italiane)  in Aziende Speciali di diritto pubblico: http://www.corteconti.

  5. A febbraio 2014 verrà spento "per controlli" l'inceneritore del Gerbido di Torino. TRM ammette "malfunzionamenti"

    La TRM, proprietaria all'80% dell'inceneritore del Gerbido di Torino e controllata da Iren e F2i, dispone uno stop dell'impianto a febbraio, da poco entrato in funzione e oggetto delle proteste dei cittadini, i quali denunciano puzza, fumo e problemi di salute. L'azienda: "Superate le soglie di emissioni nocive, ma è normale in un impianto in avviamento". E scoppia un caso politico.

  6. Relazione ARPA sulle emissioni 2013 dell'inceneritore del Gerbido

    In allegato forniamo la presentazione illustrata dall'ing. Carbonato di ARPA Piemonte durante la riunione del Comitato Locale di Controllo del 16/1/2014, riguardante le emissioni nocive dell'inceneritore di Torino-Gerbido durante il 2013.

    La presentazione allegata è stata corretta da ARPA in quanto durante il CLdC era emerso un errore di trascrzione. In particolare le ore di funzionamento delle linea 3 non sono 707 ma 299.

  7. Discarica di Castellamonte - località Vespia

     

    situazione e ubicazione secondo provincia ATOR

  8. "Zero waste" riparte da Chivasso... Solo rose o anche spine?

    La fine di WEST END sentenziata dalla provincia di Torino è più una mossa politica/economica che meramente tecnica. In quanto la riapertura della discarica di Vespia nelle vallate di montagna del Canavese è una scelta tecnica molto peggiore. La differenza della promozione è sicuramente legata alle ditte che  gestiscono le discariche più o meno vicine al Partito Democratico.

     

  9. Riconvocazione del Comitato Locale di Controllo per il 29/1/2014 a Torino

    logo CLdCMercoledì 29 gennaio 2014, alle ore 17.00, è convocato un incontro del Comitato Locale di Controllo dell'inceneritore del Gerbido presso la Sala Colonne del Comune di Torino - Piazza Palazzo di Città 1, quindi a Torino anzichè, come di consueto, a Grugliasco.

    L'OdG prevede i seguenti argomenti:

Pagine

Abbonamento a Contenuti riguardanti "Provincia di Torino"