Contenuti riguardanti "Notizie e rassegna stampa"

  1. Comunicazioni di maggio 2013

    Convocazione riunione CARP per il 18 maggio.

    Ricordiamo nuovamente per Torino e comuni limitrofi:

  2. Sospeso l'inceneritore Biella-VCO, ma non eliminato

    Tratto da: http://edizioni.lastampa.it/biella/articolo/lstp/39984/

    La Regione "stoppa" il nuovo inceneritore

    Naufraga dopo le proteste il progetto targato FinPiemonte

    Luoghi: 
  3. Fuoriuscita di radionuclidi a Saluggia (VC)

  4. comunicazioni carp fine aprile 2013

    comunicazioni CARP di fine aprile

  5. Acceso l'inceneritore del Gerbido. Buon cancro a tutti.

    inceneritore accesoÈ stato acceso il 19 aprile l'inceneritore del Gerbido, all'insaputa anche del "Comitato locale di controllo", luogo istituzionale nato con lo scopo preciso di monitorarne l'attività.

    Ricordiamo alcuni degli impegni disattesi dalle Istituzioni e dai partiti che le controllano.

  6. Progetto da 200.000 euro di "politica spettacolo"

    Il CARP stigmatizza come "politica dello spettacolo" l'iniziativa del C.E.N. (Comunità Ecosostenibile Novarese), sponsorizzata dal Comune di Novara e presentata in pompa magna sabato 6 aprile u.s. al Piccolo Coccia (vedere invito in allegato).

    Questo progetto è costato 200.000 € (per la massima parte forniti dalla Fondazione Cariplo), somma, che, secondo noi, poteva essere usata molto meglio, ad esempio impostando un sistema di raccolta differenziata all'Ospedale Maggiore di Novara, che ancora oggi non fa la raccolta differenziata.

  7. Incontro Provincia di Novara sul "sacco conforme"

    In allegato un breve report sulla recente audizione di Piola e Zacchera alla Provincia di Novara.

    Questa audizione era stata proposta molti mesi fa dal CARP Novara Onlus alla Provincia di Novara.

    Viene dimostrato che il sistema del sacco conforme fa aumentare la raccolta differenziata del 20% e diminuire il rifiuto residuo fino a 200 gr/abitante·giorno, cioè a meno della metà del valore attuale.

  8. Problemi di rifiuti a Roma

  9. Dramma a Weisweiler, aumento del 200% nelle emissioni di mercurio

    L'inceneritore tedesco di Weisweile, uno dei pochi inceneritori con controllo delle emissioni di mercurio, pur avendo emissioni sopra la soglia di 3 nanogrammi per metro cubo di fumi, ha continuato a bruciare con il benestare delle autorità.

    In Germania il 40% degli impianti non viene controllato per la maggior parte dell'anno, e possono quindi emettere inquinanti senza il rispetto dei valori di legge. Le analisi sono inoltre compiute in accordo con i gestori degli impianti e tramite laboratori di loro scelta.

    Luoghi: 
  10. Cancellate assoluzioni su discariche TAV nel Mugello

    TAV, cancellate le assoluzioni per discariche e traffico di rifiuti.

    La Cassazione: danni in Mugello, nuovoprocesso per i 27 imputati

    Dovrà essere nuovamente celebrato in corte di appello il processo per i danni causati al territorio del Mugello dai lavori di costruzione della linea di alta velocità ferroviaria Firenze - Bologna.

    Luoghi: 

Pagine

Abbonamento a Contenuti riguardanti "Notizie e rassegna stampa"