Contenuti riguardanti "Persone"

  1. VISITA GUIDATA ALLE RIFORESTAZIONI A NOVARA( 03. 07. 2020)

    VISITA  GUIDATA  ALLE  RIFORESTAZIONI  A  NOVARA( 03. 07. 2020)

    1)AREA VIA PRELLE

    Questa visita si svolge nell'ambito delle ricognizioni richieste dalle Associazioni in sede di Consulta

    Comunale per l'Ambiente. Sono presenti Legambiente, Carp, Isde, Vivi Novara, Pro Natura.

    Guidano la visita i tecnici dell' Ufficio Verde del Comune: Bosco, Carnero, Travaglia.

    Temi: 
  2. CORONAVIRUS E MOBILITA' URBANA: GUARDIAMO AVANTI !

    CORONAVIRUS  E  MOBILITA'  URBANA:  GUARDIAMO  AVANTI !

    Temi: 
    Luoghi: 
  3. CHIEDIAMO TRASPARENZA SUL POLO LOGISTICO DI AGOGNATE( NOVARA)

    CHIEDIAMO  TrASPARENZA  SUL  POLO  LOGISTICO  DI  AGOGNATE( NOVARA)  Leggiamo oggi lunedì 18 maggio 2020 sui media un' intervista dell' Assessoreall' Urbanistica del Comune di Novara sul progetto del Polo Logistico di Agognate e rimaniamoa dir poco esterrefatti.. Dopo sei anni dalla prima variante del Piano Regolatore nel lontano2014, siamo  ormai alla terza o quarta variante, ciononostante  navighiamo ancoranel buio più completo.Primo: non sappiamo quale azienda verrà ad installarsi ad Agognate.

    Temi: 
  4. COME SMALTIRE LE MASCHERINE USATE?

     Ecco un nuovo tipo di rifiuto, ignoto fino a sei mesi fa, cioè le mascherine anti covid usate.A prima vista si tratta di un rifiuto indifferenziato come molti altri, che va a finire nel bidone nero dei rifiuti non riciclabili, e alla fine verrà bruciato negli inceneritori lombardi. In effetti le mascherine usate pongono qualche problema. Intanto ci sono diversi tipi di mascherine, ma per ora concentriamoci sul tipo più diffuso, le mascherine chirurgiche. Nei prossimi mesi ne consumeremo una grande quantità, in tutta Italia decine di milioni di pezzi al mese.

    Luoghi: 
  5. DEFORESTAZIONE, CONSUMO SUOLO E CORONAVIRUS

     DEFORESTAZIONE, CONSUMO  SUOLO  E  CORONAVIRUS Il geologo Mario Tozzi sul quotidiano " La Stampa" del 14. 03. 2020 riporta in un ampio articolouna interessante ipotesi che ha dato il via a diverse ricerche sulla linea: far bene all' ambiente uguale far bene alla salute umanao, a rovescio, far male all' ambiente uguale far male alla salute umana.Il ragionamento parte da una certezza scientifica: le epidemie degli anni passati: Ebola, Sars,Zika, H1 N1, Mers sono state tutte causate dalla trasmissione del virus da animali selvatici adanimali addomesticati e da questi al sapiens.

    Luoghi: 
  6. VITTORIA A RONDISSONE SUL PROGETTO DI BIOMETANO

    Vittoria clamorosa contro il progetto biometano di Rondissone!

    Luoghi: 
  7. Gli animali ittici come marker biologici

    La stravaganza dei ricercatori per trovare il marker non ha freno, ma l'individuazione nei pesci di allevamento come oggetto di analisi e quindi di cavie da labboratorio non è malvagia. Per lo meno gli animalisti non faranno le solite barricate.

    Questa ricerca però è completa anche sui sintomi che gli inquinanti provocano. 

    http://www.isprambiente.gov.it/files/pubblicazioni/rapporti/R_229_15_SPI...

    Temi: 
    Luoghi: 
  8. Condanna per danno erariale sul mancato raggiungimento raccolta differenziata a Recco (GE)

    Il caso del Comune di Recco (Genova). Nel 2012 la Procura contabile della Liguria indaga per danno erariale da parte del Sindaco e dell’Assessore all’Ambiente in carica e dei loro predecessori nei confronti del Comune di Recco, in Provincia di Genova.

    Il danno per il Comune deriva dal mancato raggiungimento degli obiettivi minimi, dettati dalla legge, di Raccolta Differenziata e corrisponde all’aggravio di costo sostenuto per aver dovuto versare in discarica una maggiore quantità di rifiuti.

    Luoghi: 
  9. Danno erariale in Toscana per bassa raccolta differenziata

    Mamme no inceneritore  della Toscana ci provano:

    COMUNICATO STAMPA
    Cittadini e comitati presentano esposto
    per danno erariale pari a €43.176.436

    Stamattina si è svolta una conferenza stampa in cui cittadini, comitati e associazioni ambientaliste hanno messo a conoscenza della stampa l'esposto presentato presso la Procura della Corte dei Conti della Toscana.

    Luoghi: 

Pagine

Abbonamento a Contenuti riguardanti "Persone"