Tu sei qui

Contenuti riguardanti "Riduzione e riuso"

  1. Cos'è "Rifiuti zero"?

    logo zero waste rifiuti zeroRifiuti Zero è una strategia che si propone di riprogettare la vita ciclica delle risorse in modo tale da riutilizzare tutti i prodotti, facendo tendere la quantità di rifiuti da portare a smaltimento finale in inceneritori e in discariche allo zero.

    Tipo di contenuto descrittivo: 
    Luoghi: 
  2. Enea ha un piano d'azione per l'economia circolare??????

    E' divertente vedere come le istituzioni cavalcano l'onda di ciò che è bello, ambientalista e popolare quindi di moda, ma che poi in realtà nulla di ciò che viene detto venga messo in cantiere o se messo in cantiere è solo una facciata che comunque è costata soldi pubblici.

    Parliamoci chiaro l'economia circolare non è attuabile ne in 4 punti ne in 200, occorre cambiare la cultura partendo dalle generazioni che devono ancora crescere dalle elementari.

    Argomento: 
    Luoghi: 
  3. Vietate le bottiglie di plastica

     A marzo del 2016 compare sulle prime pagine: la citta Sanfrancisco in Florida vieta lavendita delle bottiglie di plastica negli edifici pubblici e/ di proprietà del comune.

    Una notizia incredibile, ma in realta non nuova, perche se veramente vuoi ridurre i rifiuti è la prima cosa da fare.

    Tipo di contenuto descrittivo: 
    Argomento: 
    Luoghi: 
  4. Impianti TMB

    Dopo varie ipotesi di impianti di TMB, il CARP  non ne appoggia piu' la realizzazione, per i seguenti motivi:

    Tipo di contenuto descrittivo: 
    Luoghi: 
  5. Impatto dell'abbigliamento / moda sull'ambiente

    Oltre a quello riportato sul cartellino, i capi d'abbigliamento hanno anche un altro prezzo: quello ambientale. A calcolarlo, nel dettaglio, è un rapporto dell'Agenzia danese per la protezione ambientale, secondo cui una semplice t-shirt di cotone costa 22 corone, 2,95 euro, in termini di acqua, fertilizzanti ed energia necessari a produrla.

    Ecco perché, dice il governo danese, occorrerebbe evitare l'usa e getta dei vestiti, puntando sul riciclo e su capi di qualità, più duraturi.

    Tipo di contenuto descrittivo: 
    Luoghi: 
  6. Il riuso di qualsiasi cosa permette di diminuire il traffico marittimo

    Considerato il numero di navi che ogni giorno solcano gli oceani, in questo momento ci sono circa 20 milioni di container in viaggio. È stato calcolato che ogni anno se ne perdono almeno 10 mila in mare. A proposito: si tratta di un'invenzione abbastanza recente. Li ha inventati Malcom McLean, nel 1956. Hanno dimensioni standard: sono lunghi 6 o 12 metri, larghi 2,4 m, alti 2,6 m. Ma ce ne sono anche di più alti, con lati aperti, o di dimensioni particolari.

    Tipo di contenuto descrittivo: 
    Luoghi: 
  7. Scambio piante a Romano Canavese con tema scambio vestiti

    Ringraziamo Anne per aver sempre l'entusiasmo e la brillantezza per proporre azioni che possono portare ad una riduzione dei rifiuti. Mi correggo, ad un recupero di materia e di energia (o meglio: ad un risparmio energetico/ambientale).

    L'argomento non è facile da spiegare ma ci proverò.   Sabato venite è sempre una novità.

    Novembre Speciale!

    Scambio di Piante e Scambio di Vestiti 

    Riuso e Riciclo creativo - Un bene per l'ambiente ! 

    Porta i vestiti che non usi più. Ci sarà un locale con uno specchio per provare i vestiti ! 

    Tipo di avvenimento: 
  8. Mozione della città di Matera per il divieto di materiale monouso per gli alimenti.

    ORDINANZA n° 421 del 23/12 /2010

    Il S I N D A C O   DI  M A T E R A 

     

    OGGETTO: DISPOSIZIONI PER LA MINIMIZZAZIONE DEI RIFIUTI, L’INCREMENTO DELLA

    RACCOLTA DIFFERENZIATA E LA RIDUZIONE DELL’IMPATTO AMBIENTALE.

    DIVIETO DI COMMERCIALIZZAZIONE DI SACCHETTI DI PLASTICA.

    DIVIETO DI USO DEI CONTENITORI E DELLE STOVIGLIE MONOUSO NON

    Tipo di contenuto descrittivo: 
    Argomento: 
    Luoghi: 
    Valutazione: 
  9. Dall’UE approvazione definitiva per la direttiva sui sacchetti di plastica: cosa cambia?

    I sacchetti di plastica leggeri più sottili di 50 micron – ossia la stragrande maggioranza dei sacchetti di plastica utilizzati nell’Ue – sono meno riutilizzabili rispetto ai modelli più spessi e diventano rifiuti più rapidamente.

    Tipo di contenuto descrittivo: 
    Argomento: 
    Luoghi: 

Pagine

Abbonamento a Contenuti riguardanti "Riduzione e riuso"