Cosa dovrebbe essere il km verde

Studio commissionato al Politecnico di Torino dall'azienda che vorrebbe alterare la vivibilità del Comune di Montanaro realizzando il "Km verde" nelle ex cave di ghiaia.

Ho la stessa opinione di chi me la mandato: DA PAURA.

Tutto ciò che noi non vorremmo venisse fatto per la salute nostra e dei nostri figli, loro le vorrebbero sperimentare, che è peggio, nel "km verde".

Nel progetto si parla di sperimentare tecniche biologiche e tecniche termofisiche e chimiche per la distruzione di rifiuti di ogni genere e la sperimentazione sul reciclaggio delle ceneri da inceneritori urbani ecc.

Per dettagli contattare

oppure il sito

Nel piano definitivo si scrive:

La collaborazione tra Politecnico di Torino e Kmverde si propone di utilizzare in maniera energeticamente ed economicamente vantaggiosa una quantità di rifiuti industriali, sia di origine sintetica che ligneo-cellulosica tramite l’esercizio di impianti pilota. L’opportunità innovativa riguarderà la trasformazione di un’aliquota di rifiuti che verranno addotti ai reattori di piccola scala, in una risorsa utile (vettore) alla produzione combinata di energia elettrica e calore sfruttando delle tecnologie innovative, affidabili e di elevata efficienza, derivata da impianti di grande scala industriale ed appositamente adattate alle esigenze di questo progetto. Accanto a questi impianti pilota se ne installeranno altri in cui la ricerca è ancora a livelli embrionali e che costituiranno un sicuro valore aggiunto e un’attrattiva per le risorse umane (ricercatori, dottorandi, post doc, tesisti…) che avranno la possibilità di condurre una ricerca volta ad individuarne le principali caratteristiche tecnico-ambientali di funzionamento e peculiarità che possono rendere la tecnologia funzionale e alternativa alle convenzionali tecnologie presenti sul mercato.

Ma la realta non è cosi bella: tolto che la maggior parte dei rifiuti trattati sono speciali e/o pericolosi, le prove di sperimentazione  danno sicuramente dei risultati ma non sempre sono quelli attesi e si rifanno fino  al risultato voluto e si accumulano nel frattempo ulteriori rifiuti.

Altri dettagli

Luoghi: