Iren ha il monopolio dei rifiuti di Torino

Con l’acquisto delle quote Amiat da parte di Iren si verifica ciò che più volte abbiamo temuto: un enorme conflitto d’interessi nel settore dei rifiuti.
Un gestore fortemente condizionato da soggetti privati (IREN) prenderà in mano il monopolio sia della raccolta che dello smaltimento rifiuti di Torino.
Il risultato è evidente: dal momento che l’azienda farà profitti quanti più saranno i rifiuti bruciati all’inceneritore del Gerbido, non avrà alcun interesse a migliorare la raccolta differenziata.
Il rischio che la sua gestione si estenda all’intera provincia di Torino è concreto, come peraltro da sempre sostenuto da alcuni burocrati torinesi, primo fra tutti l’ex presidente di ATO-R, Paolo Foietta.
L’obiettivo è ora quindi impedire che questo modello distorto si estenda in provincia. Una battaglia che dovrà essere combattuta sopratutto nell’ambito della nascente Citta Metropolitana. Il Movimento 5 Stelle, da sempre in prima linea per la riduzione ed il riciclo dei rifiuti, contrasterà in tutte le sedi istituzionali e sui territori questa agghiacciante prospettiva.
Non vogliamo che una Società per Azioni, con scarsissimi controlli da parte del pubblico, imponga le proprie politiche sui cittadini di Torino e provincia anteponendo i propri interessi a quelli della collettività.

Iren acquista 31% Amiat, Gruppo assume controllo società    2014-12-03 18:52

Iren acquista 31% Amiat, Gruppo assume controllo società 
Esercitato diritto prelazione, investimento oltre 21mln di euro 
TORINO 
(ANSA) - TORINO, 3 DIC - Il Gruppo Iren ha esercitato il diritto di prelazione per l'acquisto del 31% di Amiat, di cui deteneva già il 49%, e acquisisce così il controllo della società che gestisce i servizi ambientali per il Comune di Torino. L'investimento ammonta a 21.666.700 milioni di euro. L'operazione, osserva il presidente di Iren Francesco Profumo, consente a Iren "di gestire in modo integrato dalla raccolta al recupero fino allo smaltimento dei rifiuti in territorio piemontese"

Tipo di avvenimento: