Disastro ambientale Valle Galereia (Lazio) - Ampliamento inceneritore rifiuti speciali

L'esposto-denuncia Cobas in merito all'inceneritore di rifiuti ospedalieri ubicato nella tristemente famosa Valle Galeria, che ha subìto l'ulteriore disastro ambientale - stante il mega inceneritore di Malagrotta - del devastante allagamento dell'intereo territorio.

In data 4/2/2014 abbiamo inviato i primi fax con i nostri esposti alle autorità competenti (VV.FF,NOE,ASL,Municipio,Assessorati Ambiente Comune Roma-R.Lazio) su quanto accaduto all'inceneritore dei rifiuti ospedalieri, dove sono andate disperse svariate quantità di rifiuto altamente infettivo. Va detto che la faccenda è stata abbondantemente ripresa da giornali e tv, visto il disastro ecologico dell'allagamento avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì scorso, dovuto allo straripamento del Rio Galeria , distante pochi  metri dall'impianto e che ha completamente inondato la zona dove erano stoccati i rifiuti speciali..

Il tutto è successo alle tre di notte e due lavoratori addetti al turno di notte dell'inceneritorei-rifiuti ospedalieri AMA di Ponte Malnome hanno dovuto fronteggiare l'emergenza sotto un forte temporale, per ripristinare il black-out che nel frattempo c'era stato.Evidentemente le cabine Enel erano in sovraccarico e anch'esse invase dall'acqua, visto l'allagamenti dell'intera zona ovest di Roma .Dopo pochi minuti li ha abbandonati anche il gruppo elettrogeno, completamente allagato anch'esso.
Provate ad  immagginare un impianto con pressioni di esercizio critiche da controllare e senza più la possibiltà di poterlo fare!
E tanto per non farsi mancare niente, oltre al blocco e l'inpraticabilità dell'impianto, anche  i rifiuti stoccati nel piazzale all'aperto  hanno cominciato a galleggiare - gli involucri a sbriciolarsi e il contenuto fuoriscire -  e a spargersi per tutto lo stabilimento!  (anche le auto degli addetti parcheggiate nel piazzale sono state alluvionate).
Solo alle undici della mattina, il preposto dell' AMA è riuscito a recuperare i  due lavoratori  con un mezzo anfibio.

Il  Cobas AMA fin da ottobre aveva denunciato ad ASL e NOE, " l' anomalia" sullo stoccaggio dei rifiuti e altre criticità annesse al vetusto impianto di incenerimento di Ponte Malnome a Malagreotta.

Cobas AMA  -  Cobas Lavoro Privato  - Confederazioner Cobas

Tipo di avvenimento: 
Luoghi: