Tu sei qui

Uso di rifiuti come combustibile nei cementifici: mozione in Senato

(ANSA) - ROMA, 12 SET - Il Senato approvato la mozione di maggioranza sulla combustione di rifiuti nei cementifici che impegna il Governo ad ''approfondire le condizioni tecnologiche e operative attraverso cui avviene l'impiego del Css (Combustibile solido secondario; Ndr) in altri Paesi europei'' e ''ad avviare approfondimenti tecnici per verificare se e a quali condizioni l'utilizzo del Css nei cementifici non determina rischi per la salute e per l'ambiente''.

Guardare gli altri non e' una soluzione, e non è detto che gli altri siano meglio.

Il Governo dovrà valutare, inoltre, ''l'opportunità di revocare ogni atto che vada nella direzione di consentire la 'rinconversione' dei cementifici in inceneritori" di fronte a rischi ambientali e per la salute.

L'Aula ha respinto le altre tre mozioni presentate dalle opposizioni che chiedevano al governo di vietare ai cementifici l'incenerimento dei cosiddetti combustibili solidi secondari (CSS).

Bocciata anche la mozione del Movimento 5 Stelle alla Camera per una moratoria alla combustione dei rifiuti nei cementifici.

In questo modo hanno salvato le solite lobby e colpito i cittadini; come dire lasciamo tutto cosi.

 

Tipo di avvenimento: 
Valutazione: 
Luoghi: