Cancellazione della discarica di amianto di Barengo

La discarica di amianto di Barengo non si farà !!
La ditta proponente ha ritirato il progetto sotto la pressione dell'opposizione dei cittadini!

Godiamoci questa grande vittoria e impariamo per il futuro (trivelle, inceneritori, ecc.).

Saluti.

Fabio Tomei
P.S.

martedì 21 maggio alle ore 21.00 è stata festa in piazza a Barengo

6350 GRAZIE

Egregio Direttore,

                           “ 6350 grazie “ stava scritto su un enorme striscione posto in piazza Travaglini ieri sera martedì 21.05 a Barengo. Tante sono state le firme raccolte dal Comitato “No amianto a Barengo” contro il progetto della discarica di amianto. In piazza Travaglini, di fronte alla nuova e bella Biblioteca Comunale, ieri sera sono convenuti, nonostante il tempo minaccioso, un centinaio di cittadini di Barengo e dintorni, per festeggiare una grande vittoria: la cancellazione del progetto della discarica in seguito al ritiro della relativa proposta da parte dell' azienda proponente. I cittadini presenti erano felici di essersi svegliati da un incubo, quello di vedere deturpata per sempre la loro bella  campagna  e minacciata gravemente la salute loro e dei loro figli. I cittadini erano consapevoli che questa grande vittoria era stata possibile solamente grazie alla loro determinazione, al loro im- pegno e al loro spirito di sacrificio nel combattere la minaccia della discarica. Adesso però si profila all' orizzonte un nuovo pericolo, connesso al precedente: quello dell' ampliamento della presente discarica ATO dei rifiuti solidi urbani. Questo ampliamento è in teoria reso possibile dal fatto, che i terreni previsti per la discarica amianto, che non si farà, sono contigui, all' attuale discarica rifiuti.

Come scongiurare questo seconda minaccia ? Semplicemente aumentando la raccolta differenziata di tutta la provincia di Novara, in modo da ridurre drasticamente i rifiuti residui da conferire a Barengo. In questo modo l'ampliamento dell'attuale discarica non sarà necessario. Ma questo è un altro capitolo, su cui torneremo tra breve.

Ringraziamo per la pubblicazione e porgiamo cordiali saluti.

p. CARP Novara Onlus

Fabio Tomei- 335- 52.111.06

AllegatoDimensione
PDF icon scansioneCARP-AMIANTO2005130002[1].pdf1.14 MB
Tipo di avvenimento: